Spider Truman e gli avvoltoi – Capitolo finale

Pubblicato: 21 luglio 2011 in Società
Tag:, , ,

Caro Spider, come hai potuto constatare siamo circondati da avvoltoi.

Nel giro di un nulla qualcuno ha pensato bene di prendere il mio metodo e farlo suo arrivando, ovviamente, in pochissimo a te. Io almeno un po’ di tempo te l’avrei lasciato, almeno fino a domani alle 9:30, sia mai che avessi tirato fuori dal cilindro un coniglio rosso – il bianco se lo aspettano tutti ormai – facendoci rimanere a bocca aperta. Invece no, qualcuno è troppo voglioso di applausi per pensare al Paese. Questa è la dimostrazione palese che i tuoi 350mila e più sostenitori non sono tutti interessati a cosa succede in Italia, alla Camera o al Senato. Tanti curiosi, tanti invidiosi e tanti AVVOLTOI. Ora saranno tutti dei grandi per aver scoperto chi sei. E tutti a dire “facile scovarlo”. Beh, è facile entrare in una casa quando hai la chiave, ma senza quella? Infatti ho aspettato un paio di giorni per scrivere qualcosa e nessuno aveva trovato il modo di arrivare a te.

Qualcuno ha anche cambiato l’email secondaria che citavo nel mio 1° articolo e tu hai rimosso l’email – che ti ha tradito –  dal tuo profilo.

 

I giochi sono finiti e quindi, come cantava qualcuno, “when the music’s over, turn off the light”.

_____________

Buona fortuna Italia!

© IMP (Riproduzione parziale o totale vietata. In realtà anche render proprie le scoperte altrui sarebbe vietato…)

Annunci
commenti
  1. Kuda ha detto:

    si però, anche tu, chiamare l’immagine del post precedente “Francesco Caruso rosa” non è che sei stato così accorto. Comunque gran bell’inchiesta, davvero.

  2. Luca Marcon ha detto:

    Bravo! (veramente un lavoro con i fiocchi)
    Luca Marcon

  3. IMP ha detto:

    Kuda, vedo che anche qui qualcuno sveglio (o sveglia) c’è! Devo dire che ho capito perché Leonardo Da Vinci si divertiva così tanto. Mi spiace quasi sia finito tutto. Riportato i nomi delle immagini mod. SECRET [ON].

    Grazie comunque.
    Buona giornata.

  4. Scusami, posso farti notare solo una cosa?
    Facebook restituisce da un indirizzo email -> la persona relativa, solo se si è già “amici”.

    Se non eravate amici, te o chi altro, non potevate scovare l’associazione mail/persona tramite Facebook.

    Strano, no?

  5. IMP ha detto:

    Vespa, credo tu ti stia riferendo non all’immagine che vedi sopra, dove chiaramente si vede che non sono amico di questa persona, ma ad un’altra immagine che qualcuno ha fatto, prendendosi i meriti della scoperta. A questo punto, non devo rispondere io alla tua domanda.
    Buona serata.

  6. Luca Marcon ha detto:

    Non capisco però le “recriminazioni” sottese in quest’ultimo post. C’è un mistero (chiamiamolo così) su cui si stanno arrovellando tutti, lei scova e rende pubblico il sistema per arrivare alla soluzione e si “scoccia” per chi il suo sistema (di cui nessuno mi pare disconosca la paternità: ma può darsi che mi sbagli) lo usa?
    Detto questo, che dietro il “presunto” precario ci sia un ex di rifondazione comunista nostalgico dei bei tempi andati (quando della casta faceva parte anche lui) lo trovo di un’ilarità irresistibile…
    Saluti, L.M.

  7. […] luglio 2011 Spider Truman è Francesco Caruso. E c’è di più: in realtà Francesco Caruso è Gianfranco Mascia! […]

  8. […] nella sicurezza di Libero, è possibile risalire all’indirizzo frontedelparco@libero.itche è proprio quello con il quale Caruso è registrato a […]

  9. IMP ha detto:

    Luca, chi ha usato il metodo si è confrontato sulla pagina FB dal quale è partito e piano piano ci siamo arrivati insieme e se vogliamo anche divertiti a scoprirlo. Molto umilmente hanno fatto il lavoro da soli. Dopo 35 secondi c’era già una pagina “Spider Truman è xxxxx xxxxx”, senza manco aver fatto la fatica di provare la procedura: preso al volo il nome e pubblicato. Mi scoccia solo leggere chi si fa grande scrivendo che era ovvio e semplice arrivarci. Chissà perché non c’è arrivato nessuno prima. L’uovo di Colombo.

  10. Luca Marcon ha detto:

    Ah, questa parte l’avevo persa: sul mio blog ho scritto chiaro e tondo da chi è arrivata la soluzione (nome a parte, perché non lo so).
    In ogni caso «ovvio e semplice arrivarci» non lo era per nulla: anzi. Piuttosto: devo essere un po’ scarico oggi, perché la «pagina FB dal quale è partito (il metodo)» per trovare l’identità di Spidertruman, me la sono proprio persa; qual è?
    L.M.

  11. salvatoreleo ha detto:

    Non era ovvio per niente. Se non si conosce il bug di libero, ben poca cosa si poteva fare. Congratulazioni! Ora sediamoci ad aspetttare le reazioni!!!

  12. […] della propria. Nel caso di Libero, però, l’indirizzo secondario è visibile. Inserendolo nella barra di ricerca di Facebook, poi, il risultato è proprio il profilo di […]

  13. Kuda ha detto:

    Onorato. Ancora complimenti, alla prossima Kuda

  14. Luca Marcon ha detto:

    Trovata:
    http://www.facebook.com/pages/So-chi-%C3%A8-Spider-Truman/129856753769135?sk=wall
    Io sono capitato su questo blog direttamente da google.
    L.M.

  15. […] descrizione di come risalire all’indentità del misterioso eroe. Si è scoperto che la sua mail secondaria era la stessa di un profilo Facebook: quello di Francesco Caruso. Il quale ora smentisce – […]

  16. […] descrizione di come risalire all’indentità del misterioso eroe. Si è scoperto che la sua mail secondaria era la stessa di un profilo Facebook: quello di Francesco Caruso. Il quale ora smentisce – […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...