Posts contrassegnato dai tag ‘Whitney Houston’

Dannazione mortale

Pubblicato: 13 febbraio 2012 in Persone
Tag:

Se muore un/una cantante di 27 anni è il “27” che è dannato (Club 27). Se poi il suo nome inizia con la lettera J alè, la maledizione della “J”. Se poi sei un/una J ed hai 27 anni è bingo (J27). Visto che la Houston non aveva né uno né l’altro ecco la maledizione delle “voci black”, del “blues”, della “black music”. Questa mania di rendere tutto così fottutamente “drammatico” per fare maggior scalpore. La morte non è già brutta di per sé? Viviamo in una gigantesca TV con sfondo fatto di giornali che cambiano ogni 3 minuti e mezzo -con titoli catastrofici- e nell’etere radio notiziari con la voce di Lucarelli.

Quanto ci vuole a dare una notizia sobria, rispettosa, delicata e dedicata (senza citare i 36 morti in precedenza, ogni volta)?

E’ morta Whitney Houston, una delle voci più belle e conosciute del panorama musicale mondiale. Aveva 48 anni.

E ci metti un bel video sotto, per la sua memoria.

_

Oppure una foto, se parliamo di giornali…

Sarebbe anche carino aspettare almeno che la persona sia stata sepolta prima di uscire con articoli che riguardano la causa della morte fin nei minimi particolari (quante pastiglie ingerite, quanto alcool bevuto, quanta droga assunta) dandoci nemmeno il tempo di ricordarla com’era ma bensì facendocela immaginare senza vita in una vasca da bagno con una bottiglia rotta di vodka in terra e una boccetta di pasticche vuote sul bordo della vasca.

Non eri sicuramente tra le mie preferite e non ti seguivo più di tanto, ma credo tu abbia regalato almeno una emozione ad ognuno di noi. La tua voce è un bel ricordo per me.

RIP, Whithney

Annunci